Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
  • L’innocenza degli algoritmi

    Se in Italia vi fossero persecuzioni giudiziare, sicuramente tra le vittime andrebbero inclusi i motori di ricerca di Yahoo e Google. Il primo è stato giudicato responsabile dal Tribunale di Roma per aver riportato tra i suoi risultati i link a contenuti illegali (leggete qui), il secondo (notizia di [...]